Voglio segnalarVi che da OGGI è possibile contattare la redazione del blog per richiedere l’inserimento di articoli inerenti feste, manifestazioni, eventi, sagre, conferenze, giri turistici e quant’altro abbia a che fare con la promozione del turismo in città ed in provincia di Palermo.

Questo messaggio è rivolto sia agli enti pubblici (Palermo e comuni della provincia di Palermo)  sia a quelli privati che hanno intenzione di promuovere il proprio evento su queste pagine.

Ricordo che sarà cura del webmaster valutare di volta in volta la pubblicazione del materiale pervenutoci tramite indirizzo e-mail, corredato da un breve articolo descrittivo, foto, locandina e quant’altro utile per la pubblicazione dello stesso.

Le mail di riferimento sono le seguenti:

- [email protected]   oppure - [email protected]

Per ultimo comunichiamo che la promozione in questo blog è attualmente a carattere gratuito.

Il webmaster: Alessandro Fauzia

Posted in Archivio notizie | Leave a comment

Il 29 Settembre la “notte bianca” al Parco Cassarà

 

 

La IV Circoscrizione di Palermo organizza Sabato 29 Settembre, al Parco Ninni Cassarà , “La Notte Bianca del Parco” .

L’iniziativa ha il duplice scopo di far conoscere a tutti i cittadini palermitani le bellezze e le potenzialità del parco e nel contempo dare la possibilità ai giovani talenti palermitani di esprimersi e farsi conoscere.

Ogni angolo del parco, per tutta la notte, sarà interessato da diverse iniziative tali da attrarre la cittadinanza e i turisti presenti in città.

 

 

 

Hanno già aderito decine e decine di musicisti, cabarettisti, artisti di strada, artigiani, pittori, associazioni culturali, sportive e sociali che si alterneranno tutta la notte, in quello che sarà l’evento finale dell’estate palermitana

L’evento ad ingresso libero, avrà inizio intorno alle ore 21 e si protrarrà sino a tarda notte

 

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

A Palermo la “V° Estate al Parco della Verdura” dal 26 Luglio al 25 Settembre

Con il cartellone di concerti torna a vivere anche il Parco del Teatro di Verdura che dal 26 Luglio al 25 Settembre ospiterà deliziosi concerti che spazieranno dalla musica barocca al jazz, dalla classica a Elio (delle Storie Tese) con i suoi “Fu…turisti” e Tosca, passando per anteprime e un’esclusiva nazionale con le incredibili vocalità degli statunitensi Manhattan Transfer. Ma non è finita qui: sono infatti in programma 2 musical (Grease) Renzo Arbore e la sua orchestra, Giorgia, Pino Daniele ed il balletto de il “Lago dei Cigni”.

Il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore alla Cultura Francesco Giambrone hanno presentato stamattina il programma di estate al verdura insieme ai rappresentanti delle quattro istituzioni musicali cittadine che hanno collaborato alla realizzazione: Ester Bonafede per la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Daniele Ficola per il Conservatorio Vincenzo Bellini, Ignazio Garsia per la Fondazione The Brass Group e Dario Oliveri per l’Associazione Siciliana Amici della Musica. Debutto il 26 luglio con il concerto “Arie d’opera” di Desirée Rancatore e l’Orchestra del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo diretta da Domenico Sanfilippo.

 

Estate al verdura segna una forte volontà di rilancio non solo del Teatro di Verdura, ma dell’intero sito: il meraviglioso giardino- che rimarrà aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20 e accoglie al suo interno anche una caffetteria- è stato infatti reso nuovamente fruibile grazie anche all’intervento degli operati del COIME e della Gesip – ha sottolineato il Sindaco – ringraziando le “persone che oltre i numeri e le facili critiche, aspettano solo di essere messe nelle condizioni di lavorare al meglio”. Lo sforzo del Comune e delle quattro istituzioni musicali per Estate al Verdura ha prodotto un programma ricco e interessante che spazia dalla musica barocca al jazz, dalla classica a Elio (delle Storie Tese) con i suoi Fu…turisti, e che si concluderà il 25 settembre con un tributo a Burt Bacharach prodotto congiuntamente da tutte e quattro le istituzioni musicali, che in un inedito esperimento hanno condiviso per la prima volta programmi e risorse organizzative. “Una forma di collaborazione che l’Amministrazione ha adottato come metodo di lavoro- ha dichiarato dall’Assessore Giambrone – e che costituisce una base progettuale per i prossimi anni”. ”Una operazione nel complesso destinata ai palermitani – ha aggiunto il Sindaco Orlando – come Palermo è un bene comune di cui noi stiamo costruendo la comunità, il giardino del Verdura e la Musica stessa sono beni comuni attorno ai quali stiamo costruendo una comunità.” “L’unica nota stonata – ha sottolineato ancora il Sindaco – è stata l’assenza del Teatro Massimo che ha declinato l’invito del Comune a prendere parte alla programmazione; una scelta scelta sulla quale chiederà conto al Sovrintendente, nel corso del prossimo Consiglio di Amministrazione del Teatro.”

L’Assessorato alla Cultura, per valorizzare il segno istituzionale di estate al verdura, una rassegna accessibile a tutti i cittadini palermitani, ha deciso che i biglietti avranno prezzi particolarmente contenuti: da 7 a 10 euro, con l’unica eccezione dei Carmina Burana e The Manhattan Transfer con biglietti fino a 15 euro (biglietteria circuito Box office e Vivaticket).

Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti dei singoli concerti è possibile rivolgersi anche direttamente alle istituzioni musicali:

(fonte)

Programma ufficiale:

CONSERVATORIO“VINCENZO BELLINI” tel. 091.580921
Venerdì 7 Settembre – “Omaggio a John Lord” – Orchestra Giovanile del Conservatorio
Mercoledì 12 Settembre – “Drumming” – Ensemble di percussionisti del Conservatorio V.Bellini
Venerdì 21 Settembre – “Vivaldi: Le Stagioni e ……” – Ensemble A.Scarlatti del Conservatorio V.Bellini
FONDAZIONE ORCHESTRA SINFONICA SICILIANA  tel.091.6072532
10 Agosto – “Gershwin Night” –
16 Settembre – “Carmina Burana” – Orchestra Sinfonica Siciliana
AMICI DELLA MUSICA tel.091.6373743
29 Agosto – “Fu…turisrti” – Elio e …..
3 Settembre – “Sull’Amore, variazione del tema” – Rita Marcotulli
FONDAZIONE THE BRASS GROUP tel.091.6166480
1 Settembre – “Latin explosion” – Orchestra Jazz Sinfonica
25 Settembre – “Tribute to Burt Bacharach” – Orchestre Sinfonica Siciliana / Conservatorio V.Bellini / Orchestra Jazz Siciliana e Amici della Musica.

Domenica 5 agosto, alle ore 21 arriva uno dei balletti russi più famosi di sempre: “Il lago dei cigni“.
È la storia della principessa Odette e del terribile sortilegio del malefico mago Rothbarh, infuriato per essere stato da lei respinto. La maledizione potrà essere spezzata soltanto da un giuramento d’amore. Sul palco il Balletto Russo per un’interpretazione magistrale di uno dei capolavori del compositore russo Tchaikovsky, le cui musiche accompagneranno le coreografie di Marius Petipa e le voci dei soliti Anna IvanovaAliksander Alikin. Il costo del biglietto, acquistabile attraverso i circuiti BoxOfficeSicilia e Tickettando, sarà di 22 euro per il posto unico, 26.40 euro per i distinti, 29.70 per la poltrona 2 e 33 euro per la poltronissima 1. Info al sito www.ballettorusso.com.“
Lunedì 6 agosto, alle ore 21, avrà luogo il concerto del cantante napoletano Pino Daniele.
La fama del cantautore, classe ’55, lo precede. La sua carriera musicale comincia nel ’76, come bassista dei “Napoli centrale“. Subito dopo le prime apparizioni, Claudio Poggi, della EMI Italia, scopre il suo talento e decide di seguirlo con la propria casa discografica. Da allora sono 32 gli album pubblicati, con una produzione costante e di sicuro successo, fino a giungere al 2012, anno in cui è uscito il suo ultimo album, “La grande madre“. Il costo approssimativo del biglietto andrà dai 28 ai 45 euro (dato in aggiornamento) e sarà acquistabile presso il botteghino o attraverso i circuiti TicketOne e CircuitoBoxOfficeSicilia. Per maggiori informazioni visitate il sito www.pinodaniele.com.“
Giovedì 9 agosto, alle 21.30, andrà in scena lo spettacolo di Manuel Frattini, “Sindrome da Musical“.
Manuel Frattini prigioniero dei musical e dei personaggi che ha interpretato fino ad ora. Ossessionesdoppiamento di personalità nei momenti più impensati. Sono questi gli spunti che danno a Manuel l’occasione di portare in scena, come in un flash back, coreografie e brani che richiamano i grandi spettacoli di cui è stato protagonista (Pinocchio, Peter Pan, Cantando sotto la pioggia, ecc) accanto ad altri musical di fama Internazionale come Grease, Cabaret, Chicago, Rent, Fame, fino ad un magico momento Disney. Il costo del biglietto, acquistabile attraverso i circuiti BoxOfficeSicilia e TicketOne, sarà di 11 euro (posto unico), 15 euro (distinti 3), 19 euro (poltrona 2) o 23 euro (poltronissima 1).
Mercoledi 22 Agosto alle ore 21.30, sarà il turno di uno dei musical di maggior successo degli anni ’70: “Grease“.
Torna a Palermo “Grease – il musical” per festeggiare 15 anni con un nuovo tour con la Compagnia della Rancia. Sul palcoscenico saliranno Riccardo Simone Berdini (Danny) e Laura Panzeri (Sandy), Regia di Saverio Marconi, co-regia di Marco Iacomelli, produttore esecutivo Michele Renzullo, scene di Gabriele Moreschi, costumi di Zaira De Vincentiis e coreografie di Franco Miseria. Il costo del biglietto, acquistabile attraverso i CircuitoBoxOfficeSicilia, Biglietto.it e TicketOne, sarà di 22 euro (posto unico), 28 euro (distinti 3), 33 euro (poltrona 2) o 38 (poltronissima 1).“

Venerdì 14 settembre, alle ore 21.30, sul palco del Teatro di Verdura salirà il cantautore e showman Renzo Arbore accompagnato dall’Orchestra Italiana.
La fama lo precede. Renzo Arbore, foggiano classe ’37, si esibirà con tutti i classici del suo repertorio, accompagnato dalla sua “Orchestra italiana“, fondata nel 1991. La formazione di 15 elementi lo aiuterà a creare l’ambiente perfetto per una festa a base di jazz, swing, classici napoletani ed omaggi a vari artisti. Il costo del biglietto, acquistabile attraverso i circuiti TicketOne, Tickettando e BoxOfficeSicilia, sarà di 35 euro (gradinata non numerata), 57.50 euro (poltrona tribuna) o 69 euro (poltronissima tribuna).“

 

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Tra il verde e il blu va di scena a Palermo il “Nautoscopio Arte 2012″

L’associazione Culturale Gattopardo, in collaborazione con “Nautoscopio srl” e Palab, con il patrocinio culturale gratuito del Comune di Palermo e dell’Autorità Portuale di Palermo e l’ausilio tecnico dell’Orchestra Sinfonica Siciliana si pregia di presentare, per l’estate palermitana 2012, la rassegna di danza, musica e teatro denominata “NAUTOSCOPIO ARTE 2012

Il Nautoscopio che fa ormai parte, dal 2009, del waterfront della città è una crea-zione artistica di Giuseppe Amato, uno “strumento a forma di nave per osservare il panorama“, una “casa-osservatorio progettata per ospitare al suo interno conver-sazioni, monologhi, performance, jam session e appelli online“, “per creare network e condividere idee sul futuro della città di Palermo“, capace di sollevarsi (dieci tonnellate) con una manovella, alzarsi a 15 metri di altezza e ruotare di 360 gradi.

Proprio ai piedi del Nautoscopio, al Foro Italico, a pochi metri dal mare, in un’area elegantemente allestita, fresca e suggestiva, verranno proposti una serie di spettacoli di alto profilo e ad ingresso libero.

Dal primo Agosto al sedici Settembre questo palcoscenico sul mare sarà un nuovo punto di riferimento dell’estate palermitana per chi ama l’arte e la cultura, ma anche ogni sera, a partire dalle 19, semplicemente un luogo di incontro per chi voglia trascorrere una serata all’aria aperta, in uno spazio allegro ed accogliente, sorseggiando una birra o ascoltando, oltre agli spettacoli settimanali – ogni sabato – musica in diffusione a cura dei migliori musicisti/dj palermitani.

(si ringrazia la fonte)

Qui il programma completo sede: Foro Italico Palermo

mercoledì 1 agosto
famiglia del Sud: live show di uno dei migliori duo reggaemade in Palermo della Sicilia. Con il loro sound africano dal sapore siciliano;

giovedì 2 agosto
La Bottega Retrò: l’universo descritto nelle canzoni della Bottega Retrò (Cocò Gulotta e Alberto Di Rosa) rassomiglia ad una sorta di “Circo metropolitano” popolato da clown e donne a pezzi, da uomini normali e riscossori del pizzo per passione;

venerdì 3 agosto
Emanuele Primavera, Angelo Cultreri e Fabrizio Brusca: un trio di Jazz sperimentale composto da tre musicisti dalle doti straordinarie. Chitarra, batteria e organo Hammond;

domenica 5 agosto
Mario Bajardi: presenterà il suo nuovo album “BjM Aechives”, durante il quale si esibiranno, al suo fianco, diversi artisti che renderanno lo spettacolo un magico mix di musica, immagini colori danza e poesia;

mercoledì 8 agosto
Claudia Puglisi e La Compagnia Prese Fuoco: “La Compagnia Prese Fuoco legge un Poe”. Alcuni dei testi più celebri del maestro della letteratura horror, riletti in chiave onirica, ma anche ironica e grottesca;

giovedì 9 agosto
I Fratelli La Strada: “Mollie & Vanilla… Universal Vintage Delight…”. La diva ed il crooner. Tra pallettes, lustrini, ghette e piume. Percorrendo i successi universali della prima metà del 900. Calypso, mambo, tango e tcha tcha tcha. Lo swing, il jazz, la chançonne e il tip tap. Il tutto in salsa di cabaret;

venerdì 10 agosto
Santi Scarcella CiuriCiuriJazz: un’opera jazz, che intreccia musica e teatro. Insieme a Santi Scarcella, musicisti di alto profilo internazionale quali: Cristiano Micalizzi, Marco Siniscalco, Gemino Calà e Gian Piero Lo Piccolo;

domenica 12 agosto
Federica Masi in Siqillyah: performance di danza orientale, dj set e pittura in tempo reale, un viaggio attraverso i mezzi espressivi più vicini ai nostri sensi per esaltare la bellezza e i contrasti di questa nostra terra;

giovedì 16 agosto
Manola Micalizzi, Patrizia Capizzi e Roberto Vitale in Brasile A/R: “Italia-Brasile A/R” è un viaggio che parte dall’Italia della musica d’autore alla scoperta di un Brasile intenso e seducente, dalle mille sfumature emotive e sonore. Afoxé, samba, bossa nova… cadenze e sonorità d’oltreoceano dialogano con la sensibilità dei cantautori e degli interpreti italiani;

mercoledì 22 agosto
Sycamore Age: il supergruppo da Arezzo (ben sette elementi) dalla grande complessità musicale. Nei dodici episodi del loro primo album, atmosfere che spaziano dal rock alla musica elettronica, dal folk all’etnica, con un cantato in inglese che li ha fatti già notare in quel di Berlino;

giovedì 23 agosto
Cristina Coltelli: perdetevi e ritrovatevi in questo viaggio multisfaccettato che va dal XVII secolo fino ai giorni nostri, e che continuerà, tra una risata e l’altra, finché ci sarà l’essere umano;

venerdì 24 agosto
Cordepazze: un genere assolutamente nuovo ed originale che riesce a mescolare pop con canzone d’autore e canzone popolare con testi di sofisticata attualità;

domenica 26 agosto
Moschella/Mulè in Yellow Jazz, storie da brivido: due attori, due personaggi raccontano, a ritmo di jazz, storie tinte di giallo… ritrovandosi essi stessi protagonisti di curiose, intriganti e atipiche notti da brivido;

mercoledì 29 agosto
Toti Poeta: Il tocco magico di Toti Poeta sta nel rappresentare musicalmente la collisione di atmosfere cantautorali sempre differenti. Dal pianoforte, la canzone più lenta e da cantare ad occhi chiusi, fino alla chitarra e la canzone pop dell’estate;

giovedì 30 agosto
Alessandro Rossi: da un pubblico di soli amici al Musica Mantova Festival il passo è più casuale e veloce del previsto. In quell’occasione ClassicaViva, casa discografica di musica classica, propone la pubblicazione delle sue poesie musicate alla chitarra;

venerdì 31 agosto
Sergio La Viola, Giuseppe Urso e Claudia Aronica in “One”electronic meets acoustic. Un viaggio tra suoni ed immagini. Filo conduttore il pulsare del pianeta in una moltitudine di forme espressive;

domenica 2 settembre
Compagnia Quartriati: lo spettacolo, liberamente tratto dalla “Ballata per la festa dei bambini morti di mafia” di Luciano Violante, si articola tra italiano e dialetto, in un racconto, intervallato da canti popolari, che ha come voce narrante un uomo che è stato ucciso per sbaglio dalla mafia;

mercoledì 5 settembre
I Petri ca Addumunu: un interessantissimo gruppo di musica popolare nato nel 2000. La loro vocazione particolare è la ricerca delle musiche di strada nel bacino del mediterraneo, a diretto contatto con l’isola, la sua gente, i suoi migranti;

giovedì 6 settembre
Le Formiche: dopo essersi rinchiusi in un piccolo paesino della Sicilia per la realizzazzione dei nuovi brani del prossimo disco ed aver girato il loro primo videoclip, arrivano con uno show da non perdere;

venerdì 7 settembre
I Percussonici: il peculiare “Liotro Sound” che li caratterizza nasce dall’utilizzo a volte spregiudicato di strumenti acustici tradizionali (percussioni west-africane, didjeridoo, tamburelli e marranzani) che portano con sé contenuti antichi eppure attualissimi;

domenica 9 settembre
Virginia Alba: “Capriccio e Raccapriccio” è uno spettacolo che non ha un senso perché ce li ha tutti. È una vertigine. È lo show di una mente capricciosa, una personalità raccapricciante stanca di volere, desiderosa di volare;

mercoledì 12 settembre
Lino Costa Hypnotic trio: il chitarrista palermitano, dopo anni dedicati alla musica pop (decennale la sua esperienza con la band “Tinturia”), rispolvera il suo progetto “Hypnotic” ritornando ad una espressione artistica più vicina al jazz. Roberto Pistolesi alla batteria e Mimmo Cacciatore al basso;

giovedì 13 settembre
Roberta Gulisano: circondata da musicisti dalla grande verve, energica e spontanea, dimostra che il palco è il suo habitat naturale, regalando vibrazioni e concedendo spunti di riflessione al di fuori della retorica e della banalità, raccontando un mondo contemporaneo malato di imperfezioni;

venerdì 14 settembre
Giacco Pojero e Nino Vetri in “15-18 contro le scelleratezze del mondo un uomo onesto si difende bevendo“: in anteprima per la rassegna ” Nautoscopio Arte 2012″ il duo di attori-musicisti, presenta il nuovo spettacolo “15/18″;

domenica 16 settembre Iotatola: loro le chiamano semplicemente canzoni “all’uncinetto”, ma in questo caso si potrebbe parlare tranquillamente di uncinetto elettrico. Rullante, timpano, tamburo e piatti da un parte; chitarra, grancassa e pianoforte dall’altra. Ad unire il tutto le loro due voci.

lunedì 17 settembre
DjResident: Music Selection

martedì 18 settembre
NautoscopiOpemic + special guest from Oslo: Mara and the Inner Strangeness. Un palco ed un microfono aperto per musicisti, cantanti, attori, danzatori e pensatori liberi. ?Condotto da la Bottega Retrò ed un ospite speciale direttamente da Oslo, la straordinaria performer Marita Isobel Solberg.

giovedì 20 settembre
Vito De Canzio acoustic trio: Una delle migliori funky voice d’Italia in uno show dal rhythm and blues emozionante;

venerdì 21 settembre
Jack and the Starlighters acoustic trio: La band che ha fatto ballare 80000 persone al festino di Santa Rosalia, torna al Foro Italico con una session acustica adatta alla straordinaria atmosfera del nautoscopio;

sabato 22 settembre
Mario Caminita: Music selection a cura di una delle voci storiche di Radio Time, fine cultore della musica italiana ed internazionale;

domenica 23 settembre
Eugenio Panorm band in Luna Park Show: Torna a Palermo Eugenio Panorm con il suo ultimo straordinario progetto musicale Luna Park Show. Indie, folk, jazz, manouche, kletzmer, rumba sono gli ingredienti di un esplosivo Luna Park musicale;

lunedì 24 settembre
DjResident: Music Selection;

martedì 25 settembre
NautoscopiOpemic: Un palco ed un microfono aperto per musicisti, cantanti, attori, danzatori e pensatori liberi. Condotto da la Bottega Retrò, per essere inseriti in scaletta inviate email ad [email protected];

mercoledì 26 settembre
Marco Iacampo solo: Torna la musica inedita d’autore con uno dei migliori giovani cantautori italiani in circolazione. “Non è un’artista come tutti gli altri Marco Iacampo. Basta uno sguardo e si capisce subito che l’ex voce degli Elle non solo propone le sue canzoni con una personalità come se ne incontrano poche, ma le vive anche in una maniera passionale e, soprattutto, totale. Un lavoro di produzione importante fanno si che questa volta il cuore di chi scrive, canta e suona sia ben visibile” da “Il Mucchio” di Aurelio Pasini;

giovedì 27 settembre
Gaetano Riccobono trio: Il grande jazz al Nautoscopio, con uno dei maggiori esponenti siciliani. Un live di atmosfera con la inconfondibile raffinata voce di Gaetano ed il suo straordinario piano;

venerdì 28 settembre
Capo Verde in Musica con Jerusa Barros Duo: La musica che propone Jerusa Barros è l’unione tra la cultura capoverdiana, con le sue melodie, i suoi ritmi e le sue atmosfere, e la cultura mediterranea, attrverso armonie e ricerca di arrangiamenti suggestivi, che valorizzano le influenze che già esistono nella musica capoverdiana. Con la complicità del chitarrista Bernardo Viviano, la cantante propone una musica che “racconta”, attraversando luoghi vicini e lontani e creando quelle suggestive atmosfere che valorizzano i sentimenti;

sabato 29 settembre
Nunzio Borino: Music Selection a cura di Nunzio Borino, dj e produttore musicale, deep house music;“

30 Settembre – the FINAL PARTY
Grande festa di chiusura della stagione NAUTOSCOPIO ARTE 2012 con una jam session di alcuni dei protagonsiti della rassegna + special djset di fine estate.

 

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Riapre il “Parco della Favorita” con la rassegna “pomeriggi d’estate”

Un calendario ricco di appuntamenti che mira alla riappropriazione dei giardini della Favorita: questo l’obiettivo dei “Pomeriggi d’estate” in programma presso Casa Natura (ex Scuderie Reali) sotto i bastioni di roccia di Monte Pellegrino da lunedì 20 agosto a venerdì 28 settembre.

Gli assessori alla Cultura e al Decoro pubblico del Comune di Palermo, Francesco GiambroneGiuseppe Barbera, preannunciano che i “Pomeriggi d’estate” rianimeranno finalmente il Parco della Favorita. «Bisogna tornare a frequentare la Favorita nei tanti modi in cui ciò è possibile, nel rispetto della sua natura e della storia. Solo così sarà possibile che essa non diventi sede di attività illecite o semplicemente una strada che porta a Mondello, ma potrà rappresentare quello straordinario parco che ancora oggi non è, anche attraverso occasioni per attività sportive, culturali, per passeggiate naturalistiche, per momenti di svago con i bambini e di riposo».

 

Si comincia lunedì 20 agosto con il concerto della Fanfara dei Carabinieri, mentre martedì 21 agosto Fulvio AbbateVincino si esiberanno nello spettacolo “il ritorno di Ercole”. Spazio alla musica venerdì 24 agostoPietro Nissim canta Fabrizio De André, accompagnato dalla chitarra di Francesco Guarneri. I giornalisti Gianmauro CostaGaetano Savattierimartedì 28 agosto, aprono un dibattito dal titolo “Tra feste di piazza e ribalte europee”.Giovedì 30 agosto Sergio Calì si esiberà con il suo Recital di percussioni; mentre mercoledì 5 settembre sarà la volta del Quartetto a pizzicoMartedì 11 settembre andrà in scena tra danza, musica e recitazione, lo spettacolo Normale di Caliari project. Lunedì 24 settembre Le ragazze di Benin City si raccontano con musiche e storie di vita dalla Nigeria. Lo spettacolo sarà dedicato a Favour e Loveth, le due ragazze nigeriane uccise a Palermo. Beatrice Monroy leggerà, mercoledì 26 settembre, il libro di Maddalena Rostagno, “Il suono di una mano sola”, sulla vita di Mauro Rostagno.

Gli appuntamenti musicali e letterari hanno ingresso libero e si avvaleranno della collaborazione della libreria Modusvivendi e il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo. L’assessore Giuseppe Barbera ha voluto porre l’attenzione sull’evento di lunedì 24 settembre dedicato alla musica e alla cultura nigeriana, proprio per ricordare le due ragazze nigeriane uccise a Palermo dalla miseria e dallo sfruttamento mafioso della prostituzione. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e si svolgeranno dalle 18 alle 20.                              Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 091.7407312.

(si ringrazia la fonte)

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Dal 21 Agosto al 15 Ottobre a Palermo lo “gnuri festival”

A Palermo li trovi da sempre, dai Quattro Canti al teatro Massimo, a condurre i turisti in un itinerario d’arte e di bellezza: sono gli gnuri, modo comune di chiamare in dialetto palermitano i cocchieri delle carrozze trainate dai cavalli. Da questi metaforici “vettori della cultura” prende il nome lo ”GnuriFestival“, un contenitore di eventi tra jazz, teatro, cucina, musica, cinema e concorsi, in programma da martedì 21 agosto al 15 ottobre sempre alle ore 21.30, per poi proseguire anche nel periodo autunnale ed invernale, nella splendida e profumata cornice del Giardino dei Giusti (ex Giardino dell’Alloro). Il festival è organizzato dal Cocoa Jazz Restaurant, raffinato locale sito in piazzetta dei Cocchieri 5 – luogo che celebra gli gnuri – e la direzione artistica porta la firma dell’attore e regista Giuseppe Moschella e dell’attrice Emanuela Mulè conosciuti dal 2005 con la sigla Moschella&Mulè.

Un modo per accendere le luci su un delizioso angolo della città attraverso il raffinato e poetico mezzo della dimensione artistica. Il Festival apre martedì 21 agosto con i Tamuna, capitanati da Giovanni Parrinello, e la loro sicily world music mentre mercoledì 22 nel giardino è ospite il jazz di Toti Cannistraro e il suo Periscope Quintet. La suggestiva musica folk bluoltremare di Sara Cappello riempie la serata di giovedì 23; e ancora il jazz a far da padrone venerdì 24 con il quartetto del maestro jazz Gianni Cavallaro. Si cambia registro sabato 25 con lo spettacolo ironico “Cicale scoppiate” di Virginia Alba e Paolo La Bruna per poi accendere le luci domenica 26 su Giuseppe Urso e il suo trio jazz.

Ma “GnuriFestival” non è solo musica: chiunque abbia voglia di cimentarsi con una ricettagiovedì 30 agosto può partecipare al concorso culinario su carta “Scrivi una ricetta”, i tre vincitori verranno premiati e vedranno serviti i loro piatti il 12 settembre: alla gara si può partecipare con un’iscrizione di 15 euro comprensiva di aperitivo e cena buffet. Ritorna a ancora in scena la musica venerdì 31 con il giovane e virtuoso chitarrista Bruno Pitruzzella ed il suo trio jazz Make-a-fuss; spazio poi alle risate di gusto sabato 1 settembre con Ivan Fioree il suo diario comico. Note jazz accompagnano il pubblico del giardino domenica 2 conGiulia Massaro quartetDa giovedì 6 a sabato 8 riecheggia il jazz del tedesco, ma palermitano d’adozione, Volker StegmannUgo Costa e dell’incantevole voce di Giorgia Meli accompagnata dal suono delle magiche corde della chitarra di Lino Costa.

Spazio non solo per i talenti affermati ma anche per i nuovi astri nascenti: con “Evening in short“, la rassegna di corti d’autore e di nuovi talenti, lo “Gnuri Festival” dedica una serata alla proiezione di corti d’autore e di opere audiovisive selezionate per la prima edizione del concorso “GnuriFilm“: l’obiettivo è quello di dar spazio a cineasti nascenti i cui lavori abbiano come obiettivo principale la valorizzazione di location siciliane. Gli autori, entro lunedì 3 settembre dovranno inviare o portare le loro opere, della durata non superiore a 15 minuti, presso il Cocoa, in piazzetta Chiesa dei Cocchieri a Palermo.

(si ringrazia la fonte)

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , | Leave a comment

Venerdì 14 Settembre visita guidata alla riserva naturale “Capo Rama”

This gallery contains 1 photos.

Ultimo appuntamento estivo presso la Riserva Naturale Orientata “Capo Rama”. (Terrasini – Pa) Grande successo hanno riscosso le iniziative promosse dal WWF Italia, ente gestore della Riserva Naturale Orientata “Capo Rama”, per l’estate 2012.  Con questi eventi, il WWF ha offerto delle occasioni … Continue reading

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Il 9 Settembre Emma Marrone in concerto a Campofelice di Roccella

“Sarò libera” è l’ultima sua fatica discografica: l’album include il brano con cui, l’ex vincitrice di Amici, ha trionfato al Festival di Sanremo, “Non è l’inferno”. L’album, entrato direttamente al primo posto della classifica di vendita e raggiungendo in poche … Continue reading

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , | Leave a comment

A Caccamo il 9 Settembre mostre, artigianato e salsiccia a gogo !!

L’estate sta finendo …. un anno se ne và, cosi recita un pezzo tormentone di qualche annetto fa (1985). Se questa canzone melanconicamente ci evidenzia ahime la fine delle vacanze estive non può far nulla contro la voglia di continuare … Continue reading

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Dal 6 al 9 Settembre un mare di gelato allo “Sherbeth Festival” Cefalù

Inaugurato questo pomeriggio a Cefalù Sherbeth, il Festival Internazionale del Gelato Artigianale. Ad aprire i momenti golosi della kermesse, ormai giunta alla sesta edizione, il convegno “Libera Terra, il gusto della Legalità” che ha visto protagonisti 7 candidati alla presidenza della Regione con … Continue reading

Posted in Archivio notizie | Tagged , , , , | Leave a comment